Casa di Zerbino

I proprietari hanno dato questo singolare nome a Casa di Zerbino (o più precisamente  “seccatoio  di Zerbino”) per omaggiare la memoria dell’antico proprietario.

E’ una deliziosa villetta di campagna  completamente indipendente. Ha il soggiorno con caminetto e la cucina al piano terra, con travi a vista. Ai piani superiori ha una camera matrimoniale con bagno e una camera doppia mansardata. Esternamente è circondata da un ameno giardino con muri in pietra e piante autoctone, uno spazio antistante adibito a zona relax e un porticato attrezzato con tavolo e sedie per colazioni o aperitivi. I proprietari hanno pure  ristrutturato l’antico forno a legna esterno che in passato serviva per la cottura del pane.

Questa casa può essere occupata anche da una sola coppia. In tal caso non viene sfruttata la mansarda.